VITA-LIFE-2-www.pr3.it-www.corsodivendita.com-oliviero-castellani

 

 

Per vedere il mondo così com’è, dobbiamo aprire gli occhi.Per vedere il mondo come potrebbe essere, dobbiamo aprire la mente e fare le domande che non sono state poste, sfidare ciò che si vede e immaginare ciò che non è stato ancora immaginato. Per arrivare a vedere ciò che si è immaginato ci vogliono coraggio, determinazione e impegno. Così è la vita . . . .

4 Responses to Così è la vita

  1. Marco Faccin scrive:

    la vita è come un rigore o lo segni o……. lo sbagli! Ma se hai coraggio lo tiri lo stesso

    mi permetto anche di dire anche un po di disubbidire

    http://youtu.be/old8sgG6dQs

  2. Davida Camorani scrive:

    Interessante il post..che riporta alla concretezza che spesso si perde:)

    Non dico ogni giorno ma con frequenza ci troviamo a decidere se e come tirare quel rigore…che spesso viene visto con paura di fallire o di non riuscire a tirarlo. Eppure è proprio dalla convinzione di farlo che cambia prospettiva la nostra vita.

    Ci sono situazione dove il coraggio diventa amore per se e per gli altri…Guai a non tirare…e se la palla non entra in rete…non importa…anzi la mente si adopererà per ritentare il tiro da un’altra angolazione…ma prima o poi la palla entrerà:):)

  3. Marco Faccin scrive:

    Davida la aspettavo e lei come un falco è arrivata
    Molti me compreso dovrebbero avere la sua capacità non comune di sintetizzare un emozione un pensiero in 2 frasi

    ma Davida la parte più Hard è quella del video della disubbidienza un po lungo non completamente condivisibile ma alle volte la molla per disubbidire a certi paradigmi sociali avviene quando capita qualcosa di Luttuoso come perdere il lavoro(lei la storia la conosce già) vorrei un commento da lei sull’intervista di IGOR SIBALDI
    grazie

  4. Davida Camorani scrive:

    Salve Marco:):)

    Ho ascoltato attentamente:):) Ho trovato il pensiero di Igor Sibaldi molto vicino al pensiero quantistico:) Se non la conosce già, legga qualcosa sulla fisica quantistica e si soffermi sulla “mente quantistica”:):)

    Non solo condivido quasi tutto, ma posso affermare che (attraverso studi che personalmente ho fatto sui disagi mentali nel web) ciò che il signor Sibaldi dice sulla diffusione dei disturbi mentali diffondersi attraverso Facebook ed altri siti, è vero!!

    Grazie a lei per avermi segnalato questo video..mi è molto utile per un’associazione che seguo:):)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.